La Raffica di BU #14: Real Madrid-Bourousis alla stretta finale, Barça su Bobby Brown, Sassari sogna Thomas, il Lokomotiv punta Mozgov, Obradović segue Eze e Begić

Home

Molte, moltissime le indiscrezioni che circolano in Europa, soprattutto riguardanti il nostro paese (che sia in entrata o in uscita).

Il Real Madrid, squadra campione della Liga ACB e vicecampione d’Europa, deve sciogliere il nocciolo Mirza Begić prima di fiondarsi su Ioannis Bourousis. L’allenatore Pablo Laso assieme al presidente Florentino Perez (appena riconfermato dopo le ultime elezioni) starebbe seriamente pensando di ingaggiare il centro greco con un biennale da 2 mln di euro complessivi, non rinnovando dunque il contratto  allo sloveno (in orbita Fenerbaçhe), che ha mostrato delle buonissime qualità difensiva soprattutto nelle Final Four dell’Eurolega.

Il centro greco Ioannis Bourousis, seguito con attenzione dal Real Madrid
Il centro greco Ioannis Bourousis, seguito con attenzione dal Real Madrid


Ma se a Madrid stanno per allestire l’ennesimo roster formato da top players, a Barcellona non stanno con le mani in mano. Secondo gli ultimi rumors infatti, la formazione catalana è sulle tracce di Bobby Brown, che ha militato nella passata stagione a Siena. L’entourage del giocatore però non avrebbe dato una risposta definitiva ai blaugrana perché starebbe aspettando l’ennesima chiamata proveniente dall’NBA. Nel caso non dovessero esserci ulteriori sviluppi si vocifera di un accordo sulla base di 1 mln per il primo anno (cifra leggermente superiore a quella percepita a Siena) con un’opzione sul secondo. Secondo El Mundo Deportivo anche David Moss sarebbe in ottica Barça, ma in Italia questa voce non trova riscontri e di conseguenza questa notizia è da prendere con le pinze.

Bobby Brown, miglior realizzatore dell'ultima Eurolega
Bobby Brown, miglior realizzatore dell’ultima Eurolega

Omar Thomas è in procinto di tornare in Italia e nonostante nell’ultima settimana si parlasse di un interesse importante da parte della Sidigas Avellino, la Dinamo Sassari si è inserita prepotentemente nella trattativa. Se da un lato, mediaticamente parlando, il suo sarebbe un ritorno in pompa magna, non è così se valutiamo le attuali condizioni fisiche e di conseguenza il rendimento sul parquet (in calo nell’ultima stagione in Russia). Per Avellino sarebbe un’idea romantica, per Sassari il coronamento di un sogno, dopo aver preso Marques Green e Linton Johnson.

Omar Thomas ai tempi dell'Air Avellino, nella stagione 2010/2011
Omar Thomas ai tempi dell’Air Avellino, nella stagione 2010/2011

Il centro russo Timofey Mozgov, attualmente free agent, è indeciso se accettare o meno l’offerta del Lokomotiv Kuban. L’ex giocatore di Knicks e Nuggets è alla ricerca di un ulteriore contratto in NBA (si parla ad un interessamento dei T’Wolves qualora dovesse partire Pekovic) e sta tenendo sulle corde la squadra di Krasnodar.

Il centro russo Timofey Mozgov, bronzo con la Russia alle Olimpiadi di Londra
Il centro russo Timofey Mozgov, bronzo con la Russia alle Olimpiadi di Londra

Il neo-allenatore del Fenerbahçe Ülker, Želimir Obradović, avrebbe presentato alla dirigenza turca una lista composta da 14 nomi per plasmare a proprio piacimento il roster. Diversi obiettivi sono però svaniti prima ancora che si potesse tentare di avviare una trattativa (Shawn James e Jawaii) mentre altri sono ancora sotto contratto con i rispettivi club (Lampe, Lorbek, Pless, Krstic, Aaron Baines, Loncar, Kaun), e quindi difficilmente trattabili. Dunque appare scontato sondare il mercato dei free agent, dove due nomi saltano all’occhio su tutti: Mirza Begić e Benjamin Eze.

Il nuovo Fenerbahçe, metterà a disposizione del nuovo allenatore Obradović un budget di 30 mln di euro
Il nuovo Fenerbahçe, metterà a disposizione del nuovo allenatore Obradović un budget di 30 mln di euro

 

[banner align=”aligncenter”]

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.