steph curry

Mike James lo definisce “monodimensionale”: la risposta di Steph Curry

Home NBA News

Nelle scorse ore ha fatto molto discutere su Twitter l’affermazione di Mike James riguardo Steph Curry. Secondo l’attuale stella del Monaco, che nel finale della scorsa stagione aveva giocato buoni minuti a Brooklyn, Curry sarebbe “monodimensionale”, troppo monodimensionale per essere considerato uno dei migliori 5 giocatori NBA in attività.

Parlando al podcast Players Choice, James ha dichiarato:

Per il modo in cui gioca ed esegue in campo, mi sembra a volte essere un giocatore monodimensionale. Se mettessimo KD, LeBron, Embiid, Giannis o Luka in qualsiasi squadra del mondo, sarebbero i giocatori che conosciamo. Non sono sicuro di questo se parliamo di Steph. Non è il ball handler principale della squadra molte volte, ed essendo una point guard questa cosa mi dà fastidio.

Nonostante James non sia una superstar NBA, a Curry il commento è arrivato e l’MVP delle ultime Finals ha voluto rispondergli. Intervistato ad un camp che sta organizzando in questi giorni, la superstar dei Golden State Warriors ha risposto così ad un giornalista che gli chiedeva quante chance avessero contro di lui i ragazzi che partecipavano all’allenamento:

Contro di me li vedo molto male, molto male… Nonostante io sia un giocatore monodimensionale.

Per poi scoppiare in una fragorosa risata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.