Milano si fionda sul mercato: Diener si allontana e McCalebb si avvicina, mentre per Bourousis c’è Real, ma occhio alla Summer League

Home

Livio Proli e Luca Banchi

L’EA7 Milano dopo aver definitivamente abbandonato la pista che portava a Bryant Dunston sta cercando di coprire i buchi nel roster, partendo da nomi importanti, come sempre.

Per il playmaker il campo sembrerebbe essersi ristretto a due soli nomi: Travis Diener e Bo McCalebb. L’ex Dinamo Sassari tuttavia sembra allontanarsi sempre di più dato che vorrebbe provare un’esperienza all’estero mentre per l’ex Montepaschi Siena si starebbe forzando la mano con il Fenerbahçe Ülker, che con l’arrivo di Obradovic è disposto a liberarlo, ma non a prezzo di saldo.

Per il centro invece coach Luca Banchi e la dirigenza avrebbero preso in considerazione l’idea di prelevare un prospetto della Summer League. Le caratteristiche sono già decise: lungo atletico ma con buoni doti difensive e una solida a macinare punti anche in post.

Altro importante fattore da prendere è il futuro di Ioannis Bourousis, sempre più lontano da Milano (appare ormai a dir poco difficile un ripensamento della società biancorossa). Il centro greco sarebbe prossimo al Real Madrid, campione della Liga ACB e vicecampione d’Europa, per un biennale da un 1 mln di euro a stagione.

[banner align=”aligncenter”]

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.