NBA Playoff recap 27/04/2016: Portland e Charlotte girano la serie, mentre Golden State la chiude

NBA Recap
NBA Passion
NBA Passion

CHA – MIA 90-88

Partita bellissima all’American Airlines Arena di Miami, dove la serie impattata sul 2-2 grazie a un grande Walker, vedeva gli Hornets recuperare Batum e gli Heat presentarsi lo spettro della discontinuità nei due quarti finali…

La partita è bella, da una parte Charlotte inizia molto forte con Marvin Williams e Jefferson che manovrano indisturbati, il vantaggio si allunga fino a +10, ma tra secondo e terzo quarto Wade e Johnson recuperando il margine centrano il vantaggio. Arriviamo al quarto quarto, dove per Miami si materializzano i propri fantasmi per la terza volta nelle ultime 3 gare, così si arriva ad un intensissimo ultimo minuto, dove Courtney Lee segna il tiro della vittoria a 25 secondi dalla fine. Sul time out di Miami, la palla va nelle mani di Wade che serve Dragic al di fuori della linea dei tre punti: stoppato! La palla rifinisce a Wade che triplicato non riesce a ottenere il fischio degli arbitri che cercava (ci poteva anche stare…).

Williams 17 Jefferson 14 Walker 14
Johnson 13 Deng 16 Wade 25 Whiteside 11-12

POR – LAC 108-98

Fuori Paul, fuori Griffin i Clippers erano abbastanza persi ieri notte, mentre i Blazers arrivavano belli carichi viste le serie possibilità di passare alle semifinali di conference.
Nei primi due quarti si avverte la tensione e Lillard segna solo 3 dei suoi 22 punti, i Clippers provano a giocare, ma mancano le prime due scelte offensive della squadra e la qualità del gioco ne risente.

Si arriva al terzo quarto dove McCollum si infiamma e sfruttando i blocchi di Harkless e Plumlee segna a ripetizione continua, poi, come se non bastasse per i Clippers prende fuoco anche Lillard ed così che la partita si chiude…

Plumlee 10-15 Harkless 19-10 McCollum 27 Lillard 22
Jordan 16-17 Crawford 17 Redick 19 Green 17

HOU – GSW 81-114

Stratosferici questi Golden State Warriors che travolgono i Rockets grazie ad una prestazione collettiva davvero di alto livello. Thompson e compagni, senza Curry, hanno replicato il 4 a 1 dello scorso anno delle finali di conference e aspettano ora la vincente di Clippers – Blazers, comodi comodi sul divano.

Passando alla partita, c’è ben poco da dire, tranne annotare il + 20 in 17′ nei primi due quarti…

Howard 8-21 Harden 35 Beasley 11
Green 15-9-8 Thompson 27 Livingston 16
La top 5 della notte Playoff:

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.