Oklahoma firma al minimo il veterano Ryan Gomes

Home
Ryan Gomes alla sua prima stagione in NBA, precisamente con i Boston Celtics
Ryan Gomes alla sua prima stagione in NBA, precisamente con i Boston Celtics

Oklahoma ha appena concluso la firma del free-agent Ryan Gomes su base annuale. Il giocatore percepirà un salario minimo che suole spettare ai veterani come, appunto, il giocatore uscito da Providence nel 2005. Ryan Gomes torna quindi in NBA dopo una stagione in cui ha militato in Germania dove era arrivato in seguito al taglio dei Los Angeles Clippers la scorsa estate.  Il trentenne con esperienze cestistiche pro da 7 anni ha giocato a Boston coi Celtics (2005-07) a Minnesota (2007-2010) ed appunto ad L.A. con i Clippers (2010-2012). Lo scorso anno ha militato fra le fila della squadra tedesca Artland Dragons.

Ala che può giocare sia in posizione di 3 che di 4, Gomes conferisce ad OKC la possibilità di aprire ed allargare il campo con il suo innesto, date le sue capacità al tiro. La sua miglior stagione in termini di minutaggio è stata la seconda a Minneapolis dove è partito titolare 76 volte con la media di 13.3 punti, 4.8 rimbalzi e 1.6 assist. E’ in costante peggioramento, invece, la sua percentuale al tiro: parte nel 2006 con un 48% e finisce nel 2012 con il 32%. E’ stato eletto anche nel secondo quintetto rookie al termine della sua prima stagione.

Il reparto ali di OKC ora sembra molto affollato, con Ibaka e Durant titolari più Collison, Perry Jones ed i rookie Roberson, Jerrett, Szymon ed ora Gomes. Vedremo chi preparerà le valigie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.