I risultati del primo round di votazioni per l’All Star Game 2018

Home NBA News

La NBA ha reso noti i primi risultati delle votazioni per l’All Star Game, che si svolgerà a Los Angeles e avrà per la prima volta delle nuove regole per quanto riguarda la selezione dei giocatori. Come l’anno scorso, il voto dei fans varrà “solo” il 50%, con il restante 50 spartito a metà tra media e giocatori stessi. A questo va aggiunto che, una volta finite le votazioni, i 24 giocatori più gettonati (12 per ogni Conference) verranno inseriti in un’unica piscina e si darà vita ad un Draft che porterà alla composizione delle due squadre, a scegliere man mano gli atleti saranno i due capitani, ovvero i due più votati.

 

 

La sorpresa più grande è sicuramente non vedere LeBron James al top delle votazioni per l’Est, il giocatore di Cleveland è stato infatti al momento superato (di poco) da Giannis Antetokounmpo, terzo invece Joel Embiid, tra le guardie guidano Kyrie Irving e DeMar DeRozan, fresco di carreer-high. Ad Ovest meno sorprese, con la coppia Curry-Harden in testa tra le guardie e Kevin Durant e il duo di NOLA Davis-Cousins nel frontcourt. Da segnalare la presenza in classifica dei due rookie dei Lakers, Lonzo Ball e Kyle Kuzma, e di Jayson Tatum sebbene molto indietro rispetto ad altri colleghi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.