Shaq a Damian Lillard: “Ti atteggi come LeBron ma non sei neanche Trevor Ariza”

Home NBA News

NBA e rap, due mondi che da sempre sono andati a braccetto. Uno dei più noti collanti fra il basket e la musica è Shaquille O’Neal che ha intrapreso l’attività di cantante e dj.

Qualche giorno fa Damian Lillard ha provocato l’ex centro dei Lakers, dichiarando che lui è in grado di rappare meglio di O’Neal. La reazione di Shaq, come previsto, non si è fatta attendere e si è tradotta in un dissing, una canzone creata per insultare o criticare un avversario nel mondo rap.

Nel dissing Shaq dice a Lillard che non è al livello di Westbrook o Curry, neanche per quanto riguarda il conto in banca e poi lo critica per sentirsi come LeBron James, quando non è neanche un Trevor Ariza.

Queste le strofe:

Take your time, no need to hurry.
You’ll never be Westbrook, never be Steph Curry.
What’s in your wallet? American Express or Visa?
Talking like you’re Born, you ain’t even Trevor Ariza.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.