Svolta storica in NCAA: la March Madness si giocherà a porte chiuse

Home NCAA News

Svolta storica in NCAA. I tornei maschili e femminili della March Madness verranno giocati eccezionalmente a porte chiuse, con solo la presenza degli staff tecnici e delle famiglie. Queste misure sono state prese nel tentativo, da parte dell’organizzazione, di evitare in qualunque modo gli assembramenti visti i crescenti casi di Coronavirus.

Dopo le limitazioni della città di San Francisco ecco un’altra scelta che sa di rivoluzionario nell’ambiente cestistico statunitense.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.