kevin durant team usa

Team USA sarebbe penalizzato dalla palla FIBA, secondo Raja Bell

Home Nazionali Olimpiadi 2021

Qualche giorno fa era stato Patrick Ewing a parlare delle iniziali difficoltà di Team USA alle Olimpiadi di Tokyo, dicendo che lo spettro del Dream Team del 1992 metterebbe pressione ai giocatori attuali. Ora è stato Raja Bell, ex giocatore tra le altre anche di Phoenix Suns e Utah Jazz, a evidenziare quello che potrebbe essere un ulteriore problema per gli americani: la palla FIBA.

“È un fattore importantissimo. Ho sempre detto che la palla FIBA condizionava il mio tiro e quello degli altri giocatori NBA, tremendamente. Odio quella palla! È più leggera, sembra più piccola, ha una superficie diversa. L’arte del tiro è basata sulla memoria muscolare, se cambi tutti i fattori tranne la dimensione del ferro e l’altezza, rendi tutto più difficile” ha dichiarato Bell alla CBS.

Anche un altro scout della Western Conference si è detto concorde con Bell: “La palla è decisamente un fattore. Quanto sia un fattore penso dipenda dal giocatore in questione. Ma è un aggiustamento che tutti devono fare, alcuni lo troveranno più facile di altri”.

Confrontando le statistiche tra NBA e competizioni FIBA, per alcuni giocatori di Team USA come Curry o Thompson è vero che qualcosa cambia e le percentuali si abbassano. Ma per altri è vero il contrario: Kevin Durant per esempio ha sempre tirato molto bene con la maglia della Nazionale. Probabilmente la palla può influenzare il tiro di alcuni atleti, che devono abituarsi in fretta ad essa in tornei molto brevi, ma appunto dipende di giocatore in giocatore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.