Brescia cala il tris! Trento cede dopo una prova onorevole

Serie A Recap

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – GERMANI BASKET BRESCIA 56-66

(10-15; 13-13; 19-21; 14-19)

E sono tre per Brescia, che non sbaglia al PalaTrento, tornando a vincere proprio dove l’anno scorso aveva subito una pesante batosta di 40 punti, guidata da una grande prova di squadra, dagli assist di Vitali alla forza di Hunt sotto i tabelloni; la squadra di Buscaglia dimostra un grande carattere, credendoci fino all’ultimo possesso, ma una serata storta dall’arco e il rientro in ombra di Gutierrez lasciano l’amaro in bocca, nonostante Forray e Behanan autori di due grandi prove.

Prima parte di avvio di gara equilibrata con Trento che fa circolare tanto il pallone tra i singoli, mentre Brescia si affida alla potenza sotto canestro di Hunt (8-8), le squadre poi perdono il ritmo a lungo andare con i bianconeri che sparano a salve (4/18 dal campo), mentre gli ospiti sbattono contro il muro avversario: nonostante le rotazioni, la prima frazione si chiude sul 10-15. La gara fatica a decollare, con gli ospiti sempre a condurre: Trento si rifà sotto con Forray, ma il rientro di Hunt permette alla Germani di restare avanti, poi Landry dall’arco firma il +7; due inchiodate di Behanan valgono il -3, poi Michele Vitali chiude un primo tempo poco brillante da ambo le parti per 23-28.

Al rientro in campo è l’asse Forray-Behanan a dare l’impatto giusto riportando i conti in pareggio, ma dall’altro lato Brescia ritrova Moss e le sue importanti giocate difensive per tenere la testa della gara: da qui Hunt, Sacchetti e Michele Vitali firmano un parziale importante per il primo +13 che dà agli ospiti un margine importante di sicurezza. Trento però non molla e sulle ali del solito capitan Forray ritorna prepotentemente a sul 42-47 prima del quarto finale. Trento torna a -2 immediatamente, ma ancora una volta Brescia scappa, stavolta trascinata dalla regia di Luca Vitali, che innesca bene i compagni per il nuovo +10 (45-55); i biancoblu riescono a proteggere il vantaggio dai tentativi di riaggancio di Trento, che però continua a crederci fino in fondo, ma deve cedere per 56-66.

Trento: Behanan 13, Sutton 4, Forray 16, Shields 6, Flaccadori 4, Gomes 3, Franke, Baldi Rossi 5, Silins 5, Lechthaler ne, Conti ne

Brescia: Moore 3, Landry 11, Sacchetti 11, Vitali L. 2, Vitali M. 16, Hunt 17, Bushati, Traini, Fall 2, Veronesi NE, Moss 4.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.