Ufficiale: Brindisi firma Delroy James, Gibson lascia per la Cina

Home

cms_20130211_JAMES221_immagine_ts673_400

Un arrivo e una partenza in casa Enel Brindisi: stamattina è stato dato l’annuncio sul sito ufficiale della società dell’acquisto di Delroy James, nell’ultima stagione a Ferentino e prima in D-League. Di seguito il comunicato di Brindisi:

L’Enel Basket Brindisi comunica d’aver ingaggiato per il prossimo campionato il giocatore Delroy James, nato in Guyana il 4 maggio 1987, ruolo ala, statura 203 cm, peso 100 kg.
James esce dal college del Rhode Island nel 2011 e dopo aver partecipato al PIT NBADRAFT con 11 punti e 6.7 rimbalzi firma in Israele per la sua prima esperienza da professionista nel Bnei Hasharon, dove in 10 partite giocate ha una media di 32 minuti e 16,1 punti.
Nella stessa stagione sportiva raggiunge un accordo con la squadra di Tulsa nel campionato americano NBDL: 26 partite, in media 20,1 minuti, 8,8 punti e 4,8 rimbalzi.
Desideroso di giocare in Italia, la scorsa stagione firma con la società di Ferentino, collezionando 28 presenze, con le seguenti medie: 30,6 minuti, 16,2 punti, 6,1 rimbalzi, 2,1 assist, 1,1 stoppate e 2,3 palle recuperate. Si guadagna la selezione all’All Star Game di Legadue e vince il premio di MVP della manifestazione.
Atletica ala forte, James è abile a giocare uno contro uno faccia a canestro, bravissimo ad attaccare dal palleggio e capace di aprire il campo con il suo tiro da 3 punti, tanto che al college ricopriva il ruolo di ala piccola.
Nel roster brindisino, grazie alle sue caratteristiche tecniche, si integrerà sia con Akingbala, più portato a giocare interno, che con Todic e Zerini, formando un pacchetto di lunghi versatile e completo.

Ufficio Stampa – Enel Basket Brindisi

Per un giocatore che arriva, ce n’è uno che se ne va: Jonathan Gibson, guardia che ha guidato Brindisi nell’ultima stagione segnando 18.4 punti di media, lascia la Puglia e l’Italia per firmare in Cina con i Zhejiang Guangsha Lions.

[banner align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.