Verso Cantù-Roma, Bucchi:”Collaborazione per sopperire alle assenze”

Serie A News

Seconda trasferta consecutiva per la Virtus Roma, di nuovo in terra lombarda dopo la gara di domenica scorsa a Varese. Gli uomini di coach Bucchi questa volta saranno ospiti della Acqua S. Bernardo Cantù al PalaBancoDesio, con palla a due alle ore 17:00 di domani. A causa dei rinvii dovuti ai casi di positività al COVID-19 i brianzoli sono rimasti fermi per tre turni, tornando in campo solo domenica scorsa nel derby con Milano (71-89 per i meneghini) e recuperando poi la quinta giornata di campionato mercoledì scorso nella trasferta di Treviso (89-82 per i padroni di casa). Per la Virtus Roma recuperati Cervi e Farley; Gerald Robinson partirà con la squadra ma difficilmente sarà della partita.

Queste le parole di coach Piero Bucchi alla vigilia del match:

«Rispetto alla settimana scorsa abbiamo Farley e Cervi recuperati, Robinson sono tre settimane che non riesce ad allenarsi ma ci teniamo un 10% di margine, prenderemo una decisione domenica ma resta abbastanza improbabile. Abbiamo fatto una buona settimana di allenamenti: i ragazzi hanno lavorato bene, pur con il gruppo Usa ridotto, con un impegno che fortunatamente non manca mai.

Cantù ha giocato due partite in pochi giorni che le sono servite per trovare il ritmo gara: è una squadra molto atletica, con americani giovani ma di sicuro interesse, e fanno della freschezza, della dinamicità una delle caratteristiche principali. Dovremo essere molto attenti difensivamente perché hanno punti nelle mani in tanti giocatori e dovremo essere bravi nelle nostre collaborazioni, sopperendo con intelligenza e furbizia alle assenze che abbiamo in questo momento».

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Roma

Clicca qui per il video dell’intervista

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.