ettore messina mercato milano

Vittoria di squadra dell’Olimpia Milano con una buona Fortitudo Bologna

Home Serie A Recap

Kigili Fortitudo Bologna – Olimpia A|X Armani Exchange Milano 75-86

(16-17; 19-22; 15-17; 25-30)

Vittoria importante dell’Olimpia Milano in casa della Fortitudo Bologna grazie a cinque giocatori in doppia cifra, con Sergio Rodriguez top scorer, autore di 16 punti. I bolognesi hanno lottato ma non sono bastati i 18 punti di Pietro Aradori. In generale non hanno fatto brutta figura – ed è già una mezza vittoria contro l’Armani Exchange – però manca sicuramente qualcosa alla Effe per poter competere con formazioni del calibro di Milano e Virtus Bologna.

La prima frazione di gioco è estremamente equilibrata e al primo break obbligatorio il punteggio al PalaDozza è di 16 a 17 per i lombardi. Le due squadre preferiscono studiarsi e non affondare subito il colpo. Prima frazione di gioco comunque molto gradevole.

La situazione non cambia nemmeno nel secondo periodo perché i meneghini provano a scappare ma Aradori e compagni riescono a tenere viva la contesa: all’intervallo lungo siamo sul 39 a 35 per l’Armani Exchange. Buon primo tempo ma è indubbio che Milano non abbia ingranato nemmeno la terza, complici anche i tanti impegni in pochi giorni ma ormai i team di EuroLega si sono abituati a questa situazione.

Al ritorno dagli spogliatoi il canovaccio non cambia: Milano comanda ma la Effe resta aggrappata alla partita con canestri e buone difese. I ragazzi di Antimo Martino di certo hanno messo in campo la grinta ma continuano a perdere terreno: al 30′ Milano è in vantaggio 56 a 50 dopo i due liberi realizzati da Procida (31 minuti per lui in campo) a 36 secondi dal suono della terza serena.

Le Scarpette Rosse piazzano subito un parziale di 6 a 0 e si portano a +12 nel giro di un amen. Quattro possessi non sono tanti nel basket e infatti i fortitudini hanno controbreakkato e sono tornati a -2, con la bomba sbagliata di Aradori che avrebbe potuto dare il vantaggio a Bologna. Milano non ha intenzione di portarsi dietro la Kigili fino alla fine e Melli inchioda il nuovo +10 al giro di boa del quarto. Le forze iniziano a mancare ai padroni di casa e alla fine l’Olimpia Milano si impone 86 a 75 contro la Fortitudo Bologna.

Fortitudo Bologna: Ashley 9, Aradori 18, Durham 4, Zedda NE, Procida 10, Benzing 5, Manna NE, Richardson 12, Baldasso 6, Totè 11, Groselle NE. All. Antimo Martino.

Olimpia Milano: Melli 8, Grant 5, Rodriguez 16, Leoni 0, Tarczewski 13, Rapetti 0, Ricci 0, Biligha 4, Hall 13, Mitoglu 12, Shields 11, Datome 14. All. Ettore Messina.

Qui le statistiche complete della sfida.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.