Klay Thompson warriors

Warriors-Klay Thompson: siamo alla fine di questa storia d’amore?

Home NBA News

I Golden State Warriors sembrano essere sul punto di tuffarsi a capofitto in una nuova era del basket della Bay Area. La dinastia dei Dubs, che sembrava già al capolinea, dovrebbe concludersi ufficialmente nella prossima offseason: i Golden State Warriors si stanno infatti “preparando a perdere” Klay Thompson nella free agency NBA, secondo Shams Charania e Anthony Slater di The Athletic.

Con nessuna offerta di contratto fatta di recente al quattro volte campione e cinque volte All-Star, e con contatti minimi tra le due parti, la separazione sembra inevitabile. Thompson vuole chiaramente essere ben remunerato e ci sono diverse squadre che possono accontentarlo se lo desiderano.

Al contrario, gli Warriors non sono soddisfatti della loro attuale posizione nella gerarchia della West Conference e puntano a migliorare il loro roster. Hanno cercato febbrilmente di ottenere Paul George in un sign-and-trade con i Los Angeles Clippers, prima che questo scenario svanisse in seguito alla sua decisione contrattuale. La scelta della proprietà di non dare priorità a Thompson ha apparentemente avuto un effetto peggiorativo sul loro rapporto commerciale, al punto che è improbabile che si possa riparare in tempo.

Leggi anche: Russell Westbrook ha deciso di rimanere ai Los Angeles Clippers anche nella prossima annata NBA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.