Yao Ming è il nuovo presidente della federazione cinese

Estero

Yao Ming
Alle nuove elezioni tenutesi oggi della CBA, cioè la Chinese Basketball Association, Yao Ming è stato votato all’unanimità come nuovo presidente, e sarà il primo presidente non governativo della federazione dal 1956, anno della sua fondazione.
Dal congresso è inoltre emerso che il nuovo presidente ora sarà anche rappresentante legale, compito che prima spettava al segretario generale.

Ming ha già dichiarato che ora cederà le sue quote degli Shangai Sharks, squadra della sua città natale di cui era diventato presidente nel 2009, per evitare possibili conflitti d’interesse. Con gli Sharks Yao aveva vinto quello che ad oggi è il loro unico titolo nazionale nel 2002, anno in cui poi venne scelto dagli Houston Rockets con la prima chiamata assoluta.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.