Annunciate le procedure per il sorteggio di Cina 2019 in programma questo sabato a Shenzhen

Home Nazionali News World Cup 2019

La FIBA ha annunciato le modalità per il sorteggio della Basketball World Cup China 2019, sorteggio che si terrà alle ore 18.30 locali (11.30 in Italia). Le 32 squadre partecipanti sono state divise in 8 “pots” da 4 squadre ciascuno. Le squadre sono state suddivise in base al ranking FIBA, fatta eccezione per la Cina (organizzatrice di questa edizione del torneo e dunque avente diritto ad un trattamento di riguardo).

Nel “pot 1” troviamo USA, Francia, Spagna e Cina. Nel “pot 2” Serbia, Argentina, Lituania e Grecia. L’Italia è nel “pot 3”, assieme a Russia, Australia e Brasile. Nel “pot 4” ci sono Turchia, Porto Rico, Repubblica Dominicana e Venezuela. Nel “pot 5” Germania, Iran, Repubblica Ceca e Polonia. Nel “pot 6” Canada, Montenegro, Filippine e Corea del Sud. Nel “pot 7” Nigeria, Nuova Zelanda, Senegal ed Angola. Infine, nel “pot 8” abbiamo Giappone, Tunisia, Costa d’Avorio e Giordania.

I “pots” 1, 4, 5 ed 8 saranno divisi nei gironi A, C, E e G. I “pots” 2, 3, 6, e 7 saranno invece sorteggiati nei gironi B, D, F e H. È stato fatto solo uno spostamento, per evitare che le due squadre del Nord-America fossero nello stesso gruppo. Il Canada, destinato al “pot 5”, è stato invece inserito nel “pot 6”. L’Italia, con questo sistema, si assicura la garanzia di non trovare il team USA nel girone di apertura. La squadra che sicuramente sarà nel girone con gli Stati Uniti è la Turchia (vista l’impossibilità di Porto  Rico, Repubblica Dominicana e Venezuela di essere sorteggiate nello stesso girone dei nordamericani). Il Brasile non potrà essere sorteggiato né con il Canada, né con l’Argentina,. L’Iran non potrà essere inserito nello stesso girone della Cina, e questo sarà valido anche per Giappone e Giordania. Filippine, Nuova Zelanda ed Australia non potranno capitare nello stesso gruppo.

Ogni girone ha una città ospitante di riferimento: il girone A (quello di cui farà parte anche la Cina) giocherà a Pechino, il girone B a Wuhan, il girone C a Guangzhou, il girone D a Foshan, il girone E a Shangai, il girone F a Nanchino, il girone G a Shenzhen ed infine il girone H a Dongguan. Le prime due squadre di ogni girone accederanno alla seconda fase, portandosi dietro i punti ed i risultati ottenuti nella prima. La seconda fase consterà di 4 gironi formati da altrettanti team. Le prime due di ciascun girone accederanno ai quarti di finale e, con essi, alla fase ad eliminazione diretta. La lotta per il trofeo inizia già domani!

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.