Brescia-Brindisi: le parole nel post-partita dei coach Diana e Vitucci

Serie A News

Frank Vitucci:Ho poco da rimproverare ai miei giocatori, abbiamo fatto uno sforzo importante con un ottimo primo e terzo quarto e una difesa importante almeno fino all’overtime dove non avevamo più energia da spendere. Ci rimproveriamo un po’ forse solo sul finale di secondo quarto dove abbiamo concesso punti pesanti, poi la scelta di alcuni tiri da parte nostra, piccole cose e alcuni tiri avversari han favorito di 10-12 punti la Leonessa. Mi dispiace per i miei, anche a fronte di una settimana difficile senza Banks e con il recupero lento di Clark; non eravamo al top della condizione, ma abbiamo combattuto ed essere sempre competitivi è importante anche se a volte la pallacanestro può essere crudele. Bisogna continuare su mentalità e voglia di competere e ora recuperiamo le energie per la prossima gara“.

Andrea Diana:”Inizio facendo i complimenti a Brindisi perché si sono confermati una squadra tosta capace di prendere ritmo e fiducia e con un atletismo in campo che ci ha messo in difficoltà. Nel prepartita ha detto non importava come, ma era importante vincere quindi sono sicuramente contento di questo risultato che dà ancora un senso a quello che stiamo facendo, per riprendere la corsa ai playoff e ci siamo meritati di continuare a credere. Ringrazio i ragazzi, che hanno giocato una partita tosta nei momenti di difficoltà e messo la fiducia con cui abbiamo recuperato per andare al supplementare dove abbiamo bruciato in difesa e incrementato in attacco il gap con i nostri avversari. Ringrazio Brian Sacchetti che ha voluto scendere in campo. Ci proiettiamo ora alla delicata trasferta di Torino.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.