Brescia-Milano: le parole nel post-partita dei coach Pianigiani e Diana

Serie A News

Simone Pianigiani:”Complimenti a Brescia. Mi aspettavo che facessero una partita importante, c’erano i presupposti e noi sapevamo che c’era da soffrire: purtroppo con i limiti nel settore guardie (James con problemi alla schiena e Jerrells non poteva sostituirlo, Nedovic non al top) e dovevamo accettare una partita sulla resistenza per reggere la fisicità di Brescia. Invece la nostra brillantenza per un lavoro specifico sui PO non ha dato il risultato che volevamo; nel secondo quarto soprattutto siamo stati molto superficiali, concedendo troppo spazio e punti: abbiamo preso punti anche da situazioni mentali e, anche in condizioni purtroppo non al top, dobbiamo avere la forza per non regalare così tanto agli avversari. Di contro abbiamo avuto la forza di raddrizzare la partita con la volontà e nel supplementare siamo partiti bene, poi ci siamo un po’ sciolti dopo un paio di errori importanti. Moss si merita la carriera che ha, Abass tanta quantità. Italiani poco utilizzati? Burns si sta riprendendo, per Della Valle era difficile dargli i giusti accoppiamenti, non era la sua partita. Dobbiamo trovare una freschezza diversa di testa e di gambe e noi dobbiamo ritrovare la condizione soprattutto nei giocatori chiave.”

 

Andrea Diana:”Una vittoria desiderata da tutti, dalla squadra e dalle persone che stasera sono venute e hanno vissuto una vittoria storica e importante; godiamocela fino in fondo, è il giusto premio per il lavoro extra, penso soprattutto a chi ho dovuto spremere con Moss e Abass che hanno giocato 25’ senza mai uscire, ma loro se la meritavano e il lavoro paga sempre. Dal punto di vista tecnico-tattico, siamo stati bravi a livello difensivo: sulla carta il loro impatto offensivo poteva essere schiacciante sulla nostra difesa, ma siamo stati bravi a gestire possesso per possesso, poi nella seconda parte di partita con zona e cambi sistematici con un quintetto più esperto, poi la forza d’animo e l’orgoglio hanno prevalso nel raggiungere la vittoria e per questo ringrazio i ragazzi per l’extra sforzo per portare a casa la partita.’

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.