Buddy Hield sulla proposta di rinnovo dei Kings: “Un insulto, nominatemi un big free agent che ha scelto Sacramento”

Home NBA News

Dopo le voci riguardanti le trattative per il suo rinnovo, Buddy Hield non si è trattenuto parlandone coi media. I Sacramento Kings, con la deadline per i rinnovi fissata al 21 ottobre, gli hanno offerto un quadriennale da 90 milioni di dollari: “un insulto”, come lo ha definito l’ex Pelicans, che invece vorrebbe un contratto di 4 anni ma a circa 110 milioni di dollari complessivi.

Hield non solo ha espresso tutta la propria frustrazione per l’offerta ricevuta, ma ha anche messo in dubbio l’appetibilità di Sacramento come destinazione per i free agent più importanti, affermando che, nonostante la sua volontà sia di fare della franchigia la propria casa, è disposto ad andarsene se le sue richieste economiche non verranno soddisfatte.

Amo Sacramento, ma se non mi vogliono qui e non pensano sia una parte del core della squadra… Io apprezzo il rispetto e la fedeltà e sento di essere una parte del gruppo che sta riportando la franchigia dove dovrebbe essere. Però, se non mi vogliono qui, troverò un’altra sistemazione. Sono un giocatore di basket, il mio compito è dare il massimo qualsiasi sia la maglia che indosso.

Non si parla solo di prendere una cifra inferiore al massimo salariale, ma di un salario ragionevole e che non sia un insulto per me. Penso che se c’è rispetto tra le parti un accordo lo si riesca a trovare. Il lavoro di ogni giocatore è permormare da massimo salariale, se non lo fai non so perché tu sia in NBA. Alcuni poi lo ottengono e altri no, così vanno le cose. Il mio lavoro è uccidere gli avversari come un giocatore da massimo salariale. Quindi, specialmente se parliamo di un piccolo mercato come quello di Sacramento, provate a nominarmi qualche big free agent che ha scelto i Kings. Sono qui da due anni e penso di aver giocato abbastanza bene da meritarmi il massimo, ma è la mia opinione.

Hield la scorsa stagione ha mantenuto 20.7 punti di media, il suo record personale in tre anni di NBA.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.