Cantù, Davon Jefferson perde l’aereo e tornerà in Italia domani

Home Serie A News

“Mamma ho perso l’aereo”. Questo non è solo il titolo di un famoso film ma anche quanto successo a Davon Jefferson, centro dell’Acqua San Bernardo Cantù. Infatti l’americano sarebbe dovuto tornare in Italia già nella giornata di ieri ma, a causa di un disguido tecnico, non è riuscito a salire sull’aereo che l’avrebbe dovuto portare a Cantù per essere presente all’allenamento di ieri pomeriggio.
La società gli ha perciò permesso di restare un paio di giorni in più negli States e sbarcherà a Milano nella giornata di domani, con moglie e figli a carico, a testimonianza del fatto che non rimarrà qui per un breve periodo di tempo ma che ci resterà almeno fino a fine stagione. Almeno, questa è l’idea dei canturini.

Intanto è sempre più vicino il ritorno di Bruno Arrigoni come direttore sportivo, tant’è vero che potrebbe essere formalizzato già nella prima metà di questa settimana.

Immagine in evidenza: www.pallacanestrocantu.com

  • 10
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.