Chandler Parsons flirta con Howard. Chris Paul arrabbiato con la dirigenza.

Home

I Rockets continuano a sperare nell’arrivo di Howard nel Texas.

A buttare la benzina sul fuoco ci pensa Chandler Parsons, il quale ha dichiarato ciò:

 

“Parlo con Dwight ogni giorno. Ho instaurato un rapporto con lui che ci tiene molto vicini. Mi chiama per qualsiasi cosa e io ho risposto praticamente ad ogni sua domanda.”

“Praticamente gli ho detto:”Abbiamo già una chance di essere una grande squadra senza di te l’anno prossimo e disputeremo sicuramente una grande stagione. Perchè non unirti a noi e renderci una seria contendente al titolo?”

Ha rivelato di averlo chiamato al termine di Gara7 tra Miami-San Antonio, dicendogli di accasarsi ai Rockets per avere la possibilità di vivere le Finals da protagonista.

Attualmente il centro è ancora sotto contratto con i Los Angeles Lakers, ma ha deciso di testare la free-agency.

Rimanendo sempre a Los Angeles, nella sponda Clippers, i nervi sono tesi dopo il mancato arrivo del coach Doc Rivers: la star, Chris Paul ha manifestato il suo malcontento dell’affare mancato ed è deluso per il lavoro della dirigenza.

Ora i Clippers punteranno su uno tra Hollins, Shaw e Scott.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.