Damian Lillard: “Ad oggi Paul George è l’MVP della stagione”

Home NBA News

Paul George sta segnando 36.0 punti di media nelle ultime 12 partite, nelle quali è andato sopra i 30 in ben 10 occasioni. Con Russell Westbrook che sta avendo parecchie difficoltà al tiro, PG si è erto a leader degli Oklahoma City Thunder, terzi ad Ovest, sia in attacco che in difesa e per questo è candidato alla vittoria sia dell’MVP che del premio di Difensore dell’Anno.

Per la nomina di miglior giocatore della RS, George dovrà sconfiggere la concorrenza agguerrita di Giannis Antetokounmpo e soprattutto di James Harden, da 30 partite sempre sopra i 30 punti. Secondo Damian Lillard, che lo ha affrontato ieri notte, ad oggi però il #13 avrebbe una marcia in più rispetto ai suoi colleghi:

E’ su un altro livello. Voglio dire, dopo averlo visto nelle ultime 10 partite circa, è decisivo in molte delle partite dei Thunder. Poi l’ho visto stanotte, quel ragazzo è… E’ l’MVP. Se continua così, è l’MVP.

George ha chiuso la gara contro Portland con 47 punti, 12 rimbalzi e 10 assist, tirando 15/26 dal campo e 8/13 da tre.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.