Dennis Rodman: “Se ci fossero stati i social media quando giocavo, oggi sarei miliardario”

Home NBA News

Dennis Rodman è stato in particolare uno degli artefici dei successi dei Chicago Bulls nella seconda parte degli anni ’90, ma durante tutta la sua carriera da giocatore passata con le maglie di Pistons, Spurs, Bulls e Lakers ha riscosso successi e contratti importanti.

Oggi Dennis Rodman si dedica a moltissime cose, tra cui il suo seguitissimo account Instagram (871mila followers), in cui si relaziona con i fan in una maniera piuttosto unica; durante una recente conversazione con Bleacher Report, il Verme ha dichiarato di aver anticipato i tempi: “Sono stato il primo ad avere le telecamere in casa mia, tutte queste cose moderne legate ai reality show, io sono stato il primo a farle. Non sapevo nemmeno come fare, ma le facevo. Avrei voluto che i social media, Instagram, TMZ, tutta questa m***a ci fosse stata all’epoca. Sarei diventato un fot***o miliardario“.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.