LeBron Drew League

Drew League, il ritorno di LeBron: canestri, vittoria e… litigate con gli arbitri!

Home NBA News

Questa notte LeBron James ha fatto il suo (ri)esordio in Drew League 11 anni dopo l’ultima volta e chiaramente non è stata una prestazione come tante altre. Il King ha deciso di mettere in campo tutto il suo talento e ha chiuso con 42 punti, 16 rimbalzi e 4 palle rubate, come riportato da StatsMuse:

Una prestazione da vero King. Naturalmente i Los Angeles Cheaters si sono imposti con i Black Pearl Elite, anche se solo di misura, perché hanno vinto 194 a 102. Qui di seguito trovate il video della partita di LeBron James di questa notte:

Il re ha dato spettacolo quando ha deciso di portare le sue capacità di negoziazione arbitrale il campo. Ad un certo punto del match, LeBron ha iniziato a discutere appassionatamente con gli ufficiali di gara per una chiamata con cui non era d’accordo. Non sorprende che il video sia diventato immediatamente virale:

Inutile dire che LBJ voleva davvero vincere questa contesa. Naturalmente ha voluto esasperare il momento ma vi fa capire quanto LeBron James ci tenesse a vincere questa gara di Drew League. Siamo davvero contenti nel vedere un giocatore come il ragazzo nativo di Akron che a quasi 38 anni si sbatte come se ne avessi 18 e tanto da dimostrare.

Leggi anche: Cos’è la Drew League? Qualche chicca sulla lega che accoglie LeBron James

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.