Due assistenti sulle panchine di Denver e Memphis

Home
Dave Joerger, da assistente a head coach a Memphis
Dave Joerger, da assistente a head coach a Memphis

Memphis e Denver, due delle squadre più sorprendenti dell’ultima stagione cambiano timoniere, la prima dopo una stagione ottima sia in stagione regolare che ai Playoffs, dove hanno raggiunto le Finali di Conference, la seconda invece buona solo per quanto riguarda la stagione, con eliminazione al primo turno nella postseason.

Per ripartire però le due franchigie non conteranno su allenatori esperti o pluri-titolati, bensì su due ex assistenti head coach. Andando con ordine, i Memphis Grizzlies hanno deciso di promuovere a capo allenatore il proprio assistente, Dave Joerger, al posto del non rinnovato Lionel Hollins. Per Joerger sarà la settima stagione a Memphis, prima solo D-League e CBA, la prima della carriera da coach.

In Colorado invece, a Denver, è stato assunto Brian Shaw, che trova quindi casa dopo aver trattato con diverse squadre NBA nelle ultime settimane, Brooklyn in primis. Shaw sostituirà George Karl, esonerato, e vivrà così anche’egli la prima esperienza da capo allenatore dopo essere stato assistente prima ai Lakers di Phil Jackson e in seguito agli Indiana Pacers di Frank Vogel. Da giocatore invece tre volte campione NBA con i gialloviola e una stagione vestendo la maglia di Roma in Italia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.