Eurobasket 2013, Girone B: miracolo sfiorato per Bosnia, ok Serbia, Montenegro flop

Home

MONTENEGRO 83-76 SERBIA

Il Montenegro si sveglia troppo tardi, una vittoria di Pirro. Partita inutile per la classifica, ma i serbi partono forte con 11 punti avanti. Il primo quarto si conclude 25-19 in favore ai serbi. Nel secondo quarto copione identico ai minuti precedenti, il Montenegro fatica, ma guadagna altri 3 punti (37-34). Di ritorno dall’intervallo, Vucevic e company si scatenano e grazie al loro pressing, si portano a +4 (58-54). Gli ultimi 10 minuti gestiti ottimamente, bloccando i tentativi di rimonta dei serbi e si portano a casa una vittoria utile solo per tornare a casa con dignità.

Montenegro: Vucevic 8, Bakic 2, S. Sehovic 8, A. Popovic 10, S. Sehovic 7, Sekulic 6, Ivanovic 8, Bjelica 11, Rice 12, M. Popovic 0, Dubljevic 11, Dasic 0
Serbia: Nedovic 5, Krstic 3, Micic 4, Bogdanovic 14, Bjelica 11, Markovic 0, Kalinic 7, Gacic 6, Krstic N. 0, Andjusic 3, Katic 19, Stimac 4

 

LITUANIA 72-78 BOSNIA HERZEGOVINA

Miracolo sfiorato per i bosniaci. Per passare il turno, bisognava vincere con almeno 9 di scarto. Partita divertente, sorpassi e controsorpassi, giornata positiva per Djedovic e Kleiza. L’equilibrio continua anche a metà gara, con la Lituania sotto di 1 (30-31). Nell’ultimo quarto si accende Teletovic, che trascina i suoi a +16, ma Kleiza e D.Lavrinovic riportano sotto i lituani e l’ultima azione vede Teletovic fallire la bomba per il +10 che regalerebbe la qualificazione ai suoi. Purtroppo non avviene il miracolo ed è la Lituania a passare in extremis.

Lituania: Motiejunas 2, Kalnietis 11, Kuzminskas n.e., D.Lavrinovic 4, Maciulis 4, Delininkaitis 6, Seibutis 7, Kleiza 20, K.Lavrinovic 2, Pocius 14, Valanciunas 0, Javtokas 2.
Bosnia Herzegovina: Pasalic n.e., Masic n.e., Stipanovic 4, Sutalo 7, Wright 0, Bavcic n.e., Gordic 6, Kikanovic 10, Teletovic 31, Persic n.e., Djedovic 20, Sinanovic n.e..

 

LETTONIA 76-66 MACEDONIA

Partita senza storia, con i lettoni che mordono subito per strappare la qualificazione senza rischiare troppo. Palla a due e subito 12-0 per i nordici. Antic piazza il primo punto macedone con una tripla dopo quasi cinque minuti. Il primo periodo si conclude 27-16 per Lettonia. Nel secondo quarto, la Macedonia sprofonda a -17, ma nell’ultimo minuto recupera 4 punti e lo score all’intervallo recita 49-36. Senza storia il terzo periodo, Lettonia tocca il +20, McCalebb con la museruola, tenuto a 8 punti. Negli ultimi 10 minuti, i macedoni non mollano e toccano il -8, ma i 20 punti di scarto erano troppi e si fermano sul punteggio di 76-66 per la Lettonia.

Lettonia: Meiers 12, Mejeris 0, Freimanis 6, Blums 1, J. Berzins 0, Bertans 12, Kuksiks 0, Skele 8, Janicenoks 15, Srelnieks 5, K. Berzins 15, Selakovs 2.
Macedonia: Kostoski 2, Ilievski 6, Sokolov 5, McCalebb 8, V. Stojanovski 8, D. Stojanovski 0, Brckov 7, Gechevski 11, Antic 16, Gjuroski 0, Chekovski 0, Samardziski 3.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.