Eurolega, Gruppo C, day 10: Siena perde all’ultimo secondo, fuori!

Home

MONTEPASCHI SIENA-UNICAJA MALAGA 62-64

HDI QUARTO

Rompe il ghiaccio Malaga, ma Siena parte con il piglio giusto, con il parziale di 6-0. Dopo cinque minuti Siena è avanti 8-4, segno che le difese stringono bene. Totale equilibrio, che si spezza negli ultimi secondi, quando gli ospiti segnano quattro punti e chiudono il primo quarto avanti 15-12.

II QUARTO

Gli spagnoli si portano subito a +5. I rimbalzi d’attacco tengono vita ai padroni di casa, che litigano col ferro dalla lunga distanza. Carner-Medley spara dall’arco per il +6 (14-20). Ben quattordici tiri dall’arco consecutivi sbagliati per i toscani, che però rimangono a contatto con gli avversari, grazie a Carter. Ma Malaga continua con la sua opera, toccando il +10 subito dopo i liberi di Carter, Hunter presente a rimbalzo, ma gli ospiti toccano le dodici lunghezze di scarto. Erick Green sulla sirena per il -10 (22-32).

III QUARTO

La pausa lunga giova ai padroni di casa, che risalgono e toccano il -4, grazie ad una buona prova di Hackett. Carner-Medley dai 6,25 , gli fa eco Carter, dopo diciotto tentativi. Green-Hunter-Carter per il -1, Hackett però perde palla per il possibile sorpasso. Non sbaglia Calloway che sulla sirena segna la tripla per il +4 (38-42).

IV QUARTO

Apre l’ultimo periodo Cournooh, che

Jayson Granger, il protagonista di og
Jayson Granger, il protagonista di oggi

segna la sua prima tripla nella competizione continentale, che vale il -1 (41-42). Hunter perde il pallone, rimandando la possibilità del sorpasso, punisce Carner-Medley (41-44). Cournooh prende confidenza con il tiro e pareggia dall’arco. Stimac spezza l’equilibrio a favore del Malaga, però la coppia Green-Carter firma il 5-0, che vale il +3 per Siena. Calloway riprende la Mens Sana con un tiro da tre e serve l’assist a Granger per la bomba del +3. Di nuovo Calloway per il +6 dall’arco. Nelson e Green toccano il -2, ma sbagliano il possibile pareggio. Granger segna per il +5, ma Carter riporta i suoi a -1 con una bomba pazzesca. Con 44 secondi alla sirena ,Hunter segna il +1, ma Toolson segna una clamorosa bomba. Quattordici secondi, Siena sotto di due. Dopo due falli su Hackett, Hunter riceve e segna un importantissimo canestro per il sessantadue pari. Mancano tre secondi: Granger riceve da sotto canestro, coast-to-coast e segna sulla sirena. Purtroppo Siena retrocede in Eurocup.

Siena: Viggiano 2, Hunter 14, Cournooh 8, Rochestie 2, Carter 14, Ress, Ortner, Nelson 4, Udom, Hackett 6, Cappelletti, Green 12. Coach: Crespi.
Malaga: Sabonis, Vidal, Urtasun, Calloway 13, Suarez 3, Granger 13, Vazquez 8, Toolson 3, Kuzminskas, Hettsheimeir, Caner-Medley 20, Stimac 4. Coach: Plaza.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.