Il Fenerbache piega la Stella Rossa senza particolari problemi

Coppe Europee Eurolega

FENERBACHE BEKO-STELLA ROSSA DI BELGRADO 77-63

(24-20, 18-10, 15-11, 20-20)

Comincia con una vittoria il ciclo europeo post-Obradovic del Fenerbache, che sul suo parquet supera la Stella Rossa. Gli ospiti erano partiti bene, ma si sono dovuti inchinare alla difesa dei locali, che li ha tenuti ad appena 43 punti dal secondo quarto in poi. La differenza è stata fatta dalle palle perse dei serbi (ben 17) e dal tiro da 3 (10/23 contro 9/29). Buona prova di squadra per i locali, guidati dall’ex di turno Lorenzo Brown (17 con 3 assist) e dal solito De Colo (12 con ben 8 falli subiti). Per gli ospiti, miglior realizzatore Loyd con 15, ma è stato troppo poco quanto fatto vedere nella metà offensiva del campo.

Comincia meglio gli ospiti, grazie all’apporto in attacco e difesa di un ispirato Langston Hall. La partita cambia quando il Fenerbache, dopo 5′ difficili, inizia a stringere le maglie in difesa e colpire da fuori con Ulanovas, passando dal -5 al +5 in un amen. La Stella Rossa prova a sbloccarsi in attacco con Reath, ma Dixon entra bene nella gara e con 6 punti mantiene i suoi in vantaggio. Il primo quarto si chiude 24-20. Nella seconda frazione si segna poco, ma il fatto che sia così permette ai serbi di restare attaccati nel punteggio. I padroni di casa provano la fuga con i canestri di Pierre e Brown e con il lavoro da stoppatore di Hamilton, e guadagnano il +10. La squadra di Obradovic prova a reagire con Davidovac, ma viene rispedita indietro dalla tripla dall’angolo di De Colo. A metà partita, il parziale recita 42-30.

Dopo l’intervallo il copione non sembra cambiare: i biancorossi continuano a fare tanta fatica a trovare il canestro, mentre i gialloneri allungano con un parziale aperto da Ulanovas e chiuso da Vesely. La gara sembra finita sul 55-35, ma così non è perché i canestri pesanti di Walden e Dobric tengono gli ospiti a galla. Ci pensa Brown con due punti in penetrazione a dare respiro ai suoi e chiudere sul 57-41 la terza frazione. La Stella Rossa non vuole mollare, e riesce a rimanere a -11 con Loyd. Nel momento della verità, però, tornano i problemi in attacco e allora il Fenerbache ne approfitta per allungare fino a +18. La gara è ormai in ghiaccio, e i turchi possono allentare la pressione negli ultimi minuti di gioco. Il punteggio finale è 77-63.

Fenerbache: Brown 17, Ulanovas 13, De Colo 12

Stella Rossa: Loyd 15, Hall 12, Walden 9

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.