Gandini Petrucci EuroLega

Gandini risponde a Petrucci: “EuroLega è un unicum nel mondo sportivo…”

Eurolega Home Serie A

Umberto Gandini, presidente della Lega Basket Serie A, ha risposto alle dichiarazioni ficcanti del presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Gianni Petrucci, tramite le colonne de La Gazzetta dello Sport sulla questione EuroLega:

“Milano e le altre 15 squadre che rappresento sono concordi nell’affiancare l’attività della Nazionale e il suo diritto a schierare i migliori giocatori, non ci sono preclusioni. Ma il sistema adesso è questo: occorre mediare con l’Eurolega una soluzione che contemperi tutte le esigenze, tanto per gli atleti quanto per gli eventi. Tutti auspichiamo un’intesa con la Fiba per mettere un po’ di ordine nei calendari. Anche se adesso non è facile immaginare quello che succederà in EuroLega dopo la destituzione del Ceo Bertomeu. L’Eurolega è un unicum nel mondo dello sport mondiale per il suo sistema privatistico molto complesso e difficile da digerire da parte della maggioranza di tifosi e appassionati abituati a seguire discipline che rispettano il diritto sportivo come succede ancora nel calcio, anche ad altissimo livello. Di certo il presidente Petrucci ha tutto il nostro appoggio!”.

Negli anni le battaglie tra FIP ed ECA sono state tante. Ricordiamo quando la FIP non permise alle squadre italiane di partecipare all’EuroCup (ma all’EuroLega sì). Oggi il nemico non è più l’EuroCup ma la massima competizione europea. Perché non permette ai giocatori italiani di giocare con la canotta azzurra alle qualificazioni. Questa è una guerra senza fine. Chissà se riusciranno mai a trovare un accordo. Oggettivamente le parti sono super distanti però mai direi mai. Vediamo come si evolverà la situazione Gandini-Petrucci ed EuroLega.

Leggi anche: Ettore Messina: “Io prossimo C.T. dell’Italia? Sono infastidito…”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.