Gianni Petrucci: “Il mio successore in FIP? Gigi Datome! Che delusione l’Europeo femminile…”

Home Nazionali Serie A

Gianni Petrucci è stato intervista da Roberto De Ponti de Il Corriere dello Sport.
Petrucci ha parlato della delusione del basket femminile, delle aspettative della Nazionale maschile e della pallacanestro italiana in generale.

DELUSIONE EUROPEO BASKET FEMMINILE

«È andato male, inutile nascondersi. Valuteremo se riconfermare coach Marco Crespi. Dico solo che noi siamo l’Italia, abbiamo fatto investimenti importanti, abbiamo una squadra competitiva. E non possiamo perdere con l’Ungheria. Adesso penso al Mondiale dei maschi, poi con calma, come è dovere di un presidente federale, farò delle riflessioni».

MONDIALE MASCHILE

«La nostra Nazionale andrà in Cina motivata e carica. Con tutti i suoi giocatori NBA. Il problema è che anche le altre squadre li avranno. Perciò con Serbia e Spagna sarà molto dura ma ogni partita fa storia a sé. Altrimenti i titoli si assegnerebbero senza giocare».

MESSINA A MILANO

«Una bellissima notizia. Un grande allenatore, un maestro. E poi Ettore nel cuor mi sta, non è un segreto».

UN SUCCESSORE COME PRESIDENTE DELLA FIP

«Gigi Datome. Quando deciderà di presentarsi, la mia poltrona diventerà la sua. Vorrei proprio vedere chi non lo voterebbe. Ha carisma, è intelligente… e in trasferta ha già assegnato incarichi a tutti. Datome for president!»

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.