Gli Houston Rockets non hanno segnato nemmeno un punto negli ultimi 7 minuti e mezzo contro Minnesota

Home NBA News

C’è chi dirà che l’apice del tanking, chi semplicemente che la squadra è inadeguata, ma sta di fatto che ieri notte gli Houston Rockets erano a 101 punti a 7.31 minuti dalla fine della partita e hanno chiuso il match esattamente con quello score. Nemmeno un punto segnato in 7 minuti e mezzo contro i Minnesota Timberwolves che, al contrario, hanno rimontato in quel frangente da 101-85 fino a 101-107, vincendo.

I Rockets sono solo la quarta squadra degli ultimi 25 anni a non segnare nemmeno un punto negli ultimi 7.30 minuti del quarto quarto. Houston, che pochi giorni fa aveva interrotto una striscia di 20 sconfitte consecutive, hanno perso 22 delle ultime 23 gare e sono penultimi come record NBA davanti proprio ai Timberwolves per 1.5 gare.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.