Il Bayern tiene vive le possibilità play-off. Vittoria sulla sirena

Coppe Europee Eurolega Home

Bayern Monaco – Barcellona 73-71

(18-19; 14-17; 17-20; 24-15)

In Baviera si affrontano il Bayern per tenrare di mantenere accessa la fiammella play-off e il Barcellona per blindare il quinto posto e provare l’assalto al quarto (che garantirebbe il fattore campo).

Inizio abbastanza contratto con le due squadre che sembrano accusare il doppio turno previsto. Dai ritmi compassati dell’avvio emerge Pau Ribas per gli ospiti che porta coach Radonjic a chiamare minuto sul 8-14. Al rientro entrambi i coach iniziano a ruotare il quintetto e dalla panchina casalinga emerge Booker che cerca di tenere a contatto i suoi aiutato da una rubata di Lo che permettono al Bayern di chiudere sul -1 (18-19).

Nel secondo quarto le squadre continuano a faticare. Heurtel tenta l’allungo dei suoi con due triple (21-28), Radonjic risponde abbassando il quintetto e la coppia Barthel-Lucic si iscrive alla partita piazzando un contro break di 6-0 che porta Pesic a far rifiatare i suoi. Il quarto continua a scorrere punto a punto con i lunghi protagonisti: Booker-Barthel da un lato, Tomic-Singleton dall’altro. I catalani riescono ad allungare solo negli ultimi 30 secondi del primo tempo grazie a Blazic e Singleton e vanno al riposo sul 32-36.

Non si segna per diverse azioni e dopo 1’30” è Pangos a smuovere il punteggio con una tripla; seguono un’affondata a due mani di Tomic e due punti in penetrazione di Singleton per dare il primo vantaggio in doppia cifra della partita: 32-43 e time-out casalingo. Il Bayern torna in campo rivitalizzato e dimezza lo svantaggio con le triple di Booker e Koponen e solo una tripla di Ribas interrompe il mini parziale di 8-0. Sul finire di quarto gli arbitri fischiano due tecnici a Claver e Oriola e il Bayern rientra in partita dopo essere arrivato fino a -12, approcciando l’ultimo quarto sul 49-56.

Jovic sale in cattedra realizzando tripla e servendo un assist al bacio per Radosevic, nella metà campo difensiva i padroni di casa alzano il ritmo, producendo qualche rubata, andando in contropiede e rientrando in partita grazie a Koponen e Williams che a 3 minuti dalla fine portano avanti i padroni di casa sul 65-63. Da lì in avanti è una partita punto a punto che sembra chiudersi con la tripla a dieci secondi dalla fine di Lucic fermo a 0/4. Pesic chiama time-out, Heurtel conquista fallo e realizza i due liberi, con la lavagnetta che passa in mano a Radonjic. Dedovic sbaglia il secondo libero e a rimbalzo Lucic fa fallo su Blazic che è glaciale dalla lunetta. Pari 71. Rimessa con 5 secondi e qualche decimo, palla in mano a Koponen, che si arresta dal gomito dopo aver mandato al bar Blazic con un gran cambio di mano dietro la schiena. Vittoria Bayern e fiammella play-off ancora accesa.

Bayern: Koponen e Booker 14, Williams 11, Jovic 10, Lucic 7 pt – 5 rimb – 6 ass

Barcellona: Heurtel e Tomic 13, Singleton 12, Blazic e Ribas 10

Qui le statistiche complete

Foto: viaplay.dk

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.