voigtmann cska mosca

Il CSKA Mosca rischia grosso contro la Stella Rossa: la risolve Shved

Coppe Europee Eurolega

CSKA Mosca – Stella Rossa 78-76

(17-21, 25-21, 15-15, 21-19)

La Stella Rossa tiene subito testa al CSKA Mosca nei primi minuti, portandosi anche avanti 11-14 con uno scatenato Ognjen Dobric. Ivanovic e Mitrovic segnano i punti che permettono agli ospiti di chiudere la prima frazione avanti 17-21. Nel secondo quarto, dopo il momentaneo pareggio di Ukhov, ancora la Stella Rossa va a +5 due volte con Kuzmic. Il CSKA accorcia ancora e a poco più di 1′ dalla fine del primo tempo torna in vantaggio con Clyburn, sul 40-39. I canestri di Shved da una parte e Wolters dall’altra mandano le squadra al riposo sul 42 pari.

Kuzmic e Wolters ristabiliscono il +5 in favore della Stella Rossa nel terzo quarto, gli ospiti si mantengono avanti per tutta la frazione fino proprio all’ultimo possesso, quando Shved sulla sirena pareggia a quota 57 da tre punti. Un’altra tripla di Clyburn in apertura di quarto periodo porta il CSKA sul +3, altri 5 punti di Voigtmann e Shved stabiliscono il risultato sul momentaneo 67-59. Sembra la fuga decisiva dei russi, ma un parziale di 2-12 ospite vede la Stella Rossa nuovamente avanti 69-71. Con 3′ sul cronometro, Lundberg segna da tre: dall’altra parte Hollins ha l’occasione di pareggiare, ma Shved prima lo stoppa e poi dall’altra parte infila un’altra tripla per per il +5. È il colpo del KO, perché poco dopo ancora Lundberg chiude la gara con un altro canestro. La Stella Rossa accorcia nel finale, ma il risultato è di 78-76.

CSKA Mosca: Clyburn 18, Shved 16, Voigtmann 12.

Stella Rossa: Wolters 16, Kuzmic 14, Kalinic 11.

Foto: Euroleague

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.