Il futuro di Trento, tra le certezze di Hogue e Sutton e i dubbi di Shields

Home Serie A News

Trento, dopo la finale scudetto persa contro Milano, deve pensare al futuro. Dei protagonisti dell’ultima stagione chi rimarrà? Chi, invece, cambierà lidi?

Sull’edizione odierna dell’ “Adige” tanti protagonisti hanno detto la loro, a cominciare da Shields, autentico trascinatore in questi ultimi playoff:

“Non so come andrà il mercato, spero di andare in una grande squadra. La mia esperienza con Trento è stata comunque fantastica, sia per lo staff che per per i compagni”.

Parole che sanno di addio, come quelle del lettone Silins, già al capolinea tra le Dolomiti dopo una sola stagione?

“Non so ancora dove andrò la prossima stagione, lo dico prima di aver ricevuto qualsiasi tipo di offerta. E’ stata una delle mie migliori stagioni, ma aver perso ancora una volta una finale è qualcosa che non mio piace per niente”.

Di tutt’altro tenore le dichiarazioni di Sutton e Hogue, determinati a proseguire la loro avventura italiana con Maurizio Buscaglia, già confermato in panchina:

“Torno in America e mi preparerò per tornare qui a settembre. Io ho un contratto con Trento, anche se dovessero arrivare offerte di squadre più blasonate”. 

Gli fa eco il centro: “Io sarà in giro per la mia America, ma soprattutto cercherò di trattenere qui Shavon (Shields, ndr). Mi trovo molto bene a giocare con lui ed è uno di quelli con i quali ho legato di più in squadra”.

Compatto nei propositi di permanenza anche Beto Gomes, desideroso di prendersi delle vacanze al più presto:

“C’è l’impegno col Portogallo ora, ma dopo starò su una spiaggia a sorseggiare caipirinha. Non preoccupatevi però, a settembre sarò qui di nuovo per centrare la terza finale consecutiva”.

A loro tre si aggiunge la colonna sempiterna Luca Lechthaler, mentre Franke e Gutierrez, protagonisti di una stagione con alti e bassi vari, sono stati più scettici sulle possibilità di restare agli ordini di Buscaglia anche per la prossima stagione. Desiderio di trovare più spazio altrove?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.