pozzecco italia spagna

Italia-Spagna dell’11 novembre: dove vederla in TV e in streaming

Home Nazionali

L’Italia affronterà la Spagna venerdì 11 novembre alla Vitrifrigo Arena di Pesaro alle ore 21.00 (Rai 2, Eleven e Sky Sport) e la Georgia a Tbilisi il 14 novembre alle ore 16.00 italiane (le 19.00 locali, Rai 3, Eleven e Sky Sport).

In seguito ad un infortunio rimediato ieri nel match contro Verona, Diego Flaccadori è stato autorizzato a non aggregarsi alla squadra. Al suo posto, il CT ha convocato Davide Moretti. Da oggi sono dunque 12 i giocatori a disposizione dello staff tecnico Azzurro. Niccolò Mannion, Paul Biligha, Stefano Tonut, Giampaolo Ricci, Tommaso Baldasso e Alessandro Pajola raggiungeranno la squadra il 10 novembre, il giorno seguente il derby di Euroleague tra Olimpia Milano e Virtus Bologna.

Mercoledì 9 novembre alle ore 16.30 presso la Vitrifrigo Arena (Via Y. A. Gagarin) avrà luogo la presentazione della “Jr. NBA FIP Under 13 Championship”. Interverranno il Presidente FIP Giovanni Petrucci, l’NBA Associate Vice President of Basketball Operations, Europe and Middle East Neal Meyer, il CT della Nazionale Gianmarco Pozzecco, l’Ambassador NBA Dino Radja e l’Azzurro Matteo Spagnolo.

Giovedì 10 novembre alle ore 15.30 presso la Loggia del Genga a Palazzo Ducale (Piazza del Popolo, 1 a Pesaro) si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della gara contro la Spagna. Interverranno il Presidente FIP Giovanni Petrucci, il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il CT della Nazionale Gianmarco Pozzecco, un giocatore Azzurro e il Direttore Generale di Master Group Sport, Advisor commerciale FIP, Antonio Santa Maria.

Dopo le tre vittorie consecutive della scorsa estate (contro Paesi Bassi e Ucraina in trasferta e Georgia in casa), l’Italia è in testa alla classifica del Gruppo L in compagnia della Spagna e vede il Mondiale sempre più vicina. Per qualificarsi matematicamente già in questa tornata, gli Azzurri dovranno battere i Campioni del Mondo e d’Europa e la Georgia. In caso contrario occorrerà attendere le ultime due gare dell’ultima finestra (23 febbraio in casa contro l’Ucraina e 26 febbraio in trasferta in Spagna). Al Mondiale 2023 (Giappone, Indonesia e Filippine) si qualificano le prime tre squadre classificate.

Gli Azzurri
#0 Marco Spissu (1995, 184, P, Umana Reyer Venezia)
#1 Niccolò Mannion (2001, 190, P, Segafredo Virtus Bologna)
#6 Paul Biligha (1990, 200, C, EA7 Emporio Armani Milano)
#7 Stefano Tonut (1993, 194, G, EA7 Emporio Armani Milano)
#11 Davide Moretti (1998, 190, P, Carpegna Prosciutto Pesaro)
#16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Umana Reyer Venezia)
#17 Giampaolo Ricci (1991, 202, A, EA7 Emporio Armani Milano)
#18 Matteo Spagnolo (2003, 194, P, Dolomiti Energia Trentino)
#24 Riccardo Moraschini (1991, 194, G/A, Umana Reyer Venezia)
#25 Tommaso Baldasso (1998, 192, P, EA7 Emporio Armani Milano)
#30 Guglielmo Caruso (1999, 208, A/C, Openjobmetis Varese)
#31 Michele Vitali (1991, 196, G/A, Unahotels Reggio Emilia)
#35 Mouhamet Rassoul Diouf (2001, 206, A/C, Unahotels Reggio Emilia)
#40 Luca Severini (1996, 204, A, Bertram Yachts Derthona Tortona)
#45 Nicola Akele (1995, 203, A, Germani Brescia)
#53 Tomas Woldetensae (1998, 196, G/A, Openjobmetis Varese)
#54 Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)
#77 John Petrucelli (1992, 193, G/A, Germani Brescia)

Fonte: FIP

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.