James fa 29 e il CSKA esce vincitore contro la Stella Rossa

Coppe Europee Eurolega Home

CRVENA ZVEZDA MTS BELGRADE – CSKA MOSCOW 81-86
(17-16/20-20/16-24/28-26)

Dopo due stop consecutivi torna a vincere il CSKA Mosca trascinata dall’ex Milano James e dall’azzurro Hackett nella torrida Stark Arena di Belgrado. La Stella Rossa fa un partitone ma è costretta ad arrendersi dopo 37′ di spettacolo.

Super equilibrio nelle prime battute di gara, con i padroni di casa leggermente superiori grazie all’estro di Brown e Stimac. Gli ospiti, trascinati soprattutto da Hines, tengono botta dietro, mantenendosi ben saldi sotto un solo possesso. A decidere il quarto è ancora Brown, con due liberi finali (17-16). Il copione non cambia al rientro nel parquet, con le squadre pronte a darsi battaglia colpo su colpo. Un ottimo Hilliard è la risposta perfetta alle offensive serbe, mentre Hackett scalda i motori e prova a far volare i suoi verso la metà di gara. I locali tengono al meglio e riescono, quasi miracolosamente, a chiudere avanti (con Baron dall’arco) anche il secondo quarto nonostante la grande intensità del CSKA, che però ancora non trova la precisione di James a proprio favore (37-36).
Al ritorno dalla pausa lunga il primo ad uscire dagli spogliatoi è “il momentaneo grande assente”, aka Mike James. L’ex Milano si fa trovare prontissimo nel terzo periodo trascinando i suoi nel primo vero allungo della gara. Sopra di 7 Baron prova a ristabilire l’equilibrio, ma Saint-Ross prima e Hilliard poi sbarrano la strada, prima del ritorno nello stesso James a rimettere ben tre possessi avanti i russi. La Stella Rossa non da segni di resa, accorcia ancora con Baron e attende l’ultimo quarto con trepidazione (53-60). I padroni di casa riaprono la diaspora più agguerriti che mai con Gist e Punter, riportandosi sotto di due punti. Gli ospiti, complici l’inizio brusco, faticano ma trovano un leader inaspettato: Daniel Hackett si prende sul groppone il CSKA e trova i punti e assist necessari per allungare definitivamente alla metà. I serbi sono con le spalle al muro, Mike James con 7 punti in un amen chiude virtualmente la gara mentre il ritmo continua ad essere altissimo. Solo la sirena blocca il flusso, e per la Stella Rossa non c’è più nulla da fare (81-86).

CRVENA ZVEZDA MTS BELGRADE: Baron 15 – Punter 12 – Gist/Stimac 11

CSKA MOSCOW: James 29 – Hackett 19 – Hilliard 12

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.