Benevelli e Davis trascinano Jesi alla vittoria, Roseto cade al PalaTriccoli

Serie A2 Recap

TERMOFOGIA JESI – VISITROSETO.IT ROSETO 87 – 79

(34-25; 11-18; 23-17; 19-19) 

Davis trascina alla vittoria Jesi contro la più quotata Roseto.
Davis trascina alla vittoria Jesi contro la più quotata Roseto.

QUINTETTI

Jesi: Battisti, Benevelli, Maganza, Davis e Bowers

Roseto: Smith, Amoroso, Casagrande, Sherrod e Fultz

ASSENZE

Coach Cagnazzo avrà il roster al completo per questa gara; anche il suo collega Di Paolantonio avrà tutti i giocatori a disposizione per questa partita.

STATO DI FORMA

Jesi arriva a questa partita dopo la sconfitta subita in trasferta a Forlì e ha visto allontanarsi la zona play-off; mentre Roseto è reduce da una vittoria prestigiosa contro la Fortitudo Bologna, che l’ha lanciata verso le zone alte della classifica.

LA GARA

Davis spara subito da tre per Jesi, ma Casagrande e Amoroso ribaltano subito la partita in favore di Roseto, che va a +2. La Termoforgia non ci sta e con Bowers riesce a rimontare, per poi portarsi fino al +5. Casagrande prova a far rientrare la Vistroseto.it, ma ancora Bowers e la tripla di Benevelli, portano a +7 Jesi. Smith non basta a Roseto e i padroni di casa trovano anche la doppia cifra di vantaggio grazie a Maganza. La Vistroseto.it ci prova a ridurre le distanze, ma la Termoforgia chiude il quarto a +9. Nel secondo periodo Fattori va subito a segno per Roseto e poi Smith riduce ancora le distanze fino al -5. Davis allora sveglia i suoi e segna per il +7, ma Smith e compagni non demordono e rientrano alla grande fino al -2. Maganza non basta, subisce così la Termoforgia la rimonta e il sorpasso della Vistroseto.it con un ottimo Fultz. Jesi però non ci sta e torna subito avanti con Battisti e Maganza a farla da padroni. Roseto tenta ancora la rimonta, ma il primo tempo si chiude con Jesi in vantaggio per 45-43.

Smith (Roseto) MVP del match
Smith e compagni cadono a Jesi dopo una partita giocata sottotono.

Al rientro in campo Sherrod pareggia subito la gara, ma Benevelli e compagni ritornano subito in vantaggio segnando cinque punti. Ancora Sherrod prova a tenere in partita Roseto, ma Battisti e Davis fanno il vuoto per il +9 della Termoforgia. Jesi tocca anche quota +12 con Benevelli e scappa via. Roseto allora reagisce e con Casagrande e Smith rosicchia qualche punticino ma non basta, perché Janelidze e compagni tengono botta. Così i padroni di casa restano a +8 fino alla fine del quarto. Davis spara subito da tre ad inizio ultimo periodo, ma Amoroso tiene ancora a galla Roseto. Poi Jesi scappa via, dopo la tripla di Benevelli, mentre Roseto resta al palo nonostante il buon gioco. Il vantaggio dei padroni di casa tocca così quota +12. Sherrod Smith provano ancora a far rientrare la Vistroseto.it, che rimonta fino al -8. La Termoforgia però tiene a bada gli ospiti fino a fine gara nonostante i tentativi rosetani. Finisce 87-79.

SVOLTA DELLA PARTITA

Il terzo quarto in cui Jesi riesce a scappare e a portarsi sul +12. Roseto, infatti, non riuscirà più a rimontare lo svantaggio.

MIGLIORI IN CAMPO

Jesi: Dwayne Davis, 27 punti, 5 rimbalzi e 10 assist; Andrea Benevelli, 23 punti, 5 rimbalzi e 2 assist

Roseto: Adam Smith, 25 punti, 3 rimbalzi e 5 assist; Brandon Sherrod, 14 punti e 10 rimbalzi

PEGGIORI IN CAMPO

Jesi: Filippo Alessandri, 2 punti, 2 rimbalzi e 2 assist

Roseto: Nicola Mei, 3 punti, 0 rimbalzi e 0 assist

TABELLINI

AURORA BASKET JESI: Alessandri 2, Battisti 5, Moretti 0, Scali 0, Maganza 15, Janelidze 4, Bowers 11, Vita Sadi 0, Davis 27, Benevelli 23, Picarelli 0;

All. Cagnazzo

ROSETO SHARKS: Casagrande 8, Smith 25, Piazza 3, Cantarini ne, Fattori 9, Fultz 2, Paci 4, Radonjic 3, Mariani ne, Mei 3, Amoroso 12, Sherrod 14, D’Emilio ne;

All. Di Paoloantonio

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.