john wall

John Wall otterrà il buyout e poi firmerà con i Los Angeles Clippers

Home NBA News

Dopo 2 anni, John Wall sta per lasciare gli Houston Rockets con all’attivo appena 40 partite, giocate tutte nella stagione 2020-21. Il playmaker, dopo essere stato fermo quasi due anni, era tornato in campo facendo registrare 20.6 punti e 6.9 assist di media, salvo poi venire messo da parte nell’ultima annata. I Rockets, che dopo la partenza di Harden hanno iniziato un rebuilding del roster, non lo hanno fatto giocare nemmeno una gara nella scorsa stagione, nonostante abbiano continuato a pagarlo profumatamente.

Nella prossima stagione, grazie alla Player Option da lui sfruttata, Wall guadagnerà circa 47 milioni di dollari, ma nel frattempo giocherà altrove. Secondo Adrian Wojnarowski, un accordo con Houston sarebbe molto vicino e a quel punto John Wall firmerebbe, probabilmente al minimo salariale, con i Los Angeles Clippers. Sul giocatore, 31 anni, c’erano anche i Los Angeles Lakers e i Miami Heat.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.