Kendrick Perkins difende LeBron sulla crisi con la Cina: “Morey egoista, è lavoro di Adam Silver agire in queste situazioni”

Home NBA News

Kendrick Perkins, da quando è a tutti gli effetti un giocatore ritirato, non si è mai tirato indietro nel manifestare le proprie opinioni, spesso via social. Lo ha fatto anche nelle ultime ore riguardo la crisi di rapporti tra la NBA e la Cina, dopo che LeBron James aveva prima criticato Daryl Morey per il suo tweet e poi aveva rincarato la dose affermando, sostanzialmente, che preferisce concentrarsi sui problemi della propria comunità piuttosto che su quelli, lontani, di Hong Kong.

Perkins è intervenuto su ESPN, nel programma “The Jump”, ed ha difeso James, suo amico ed ex compagno di squadra a Cleveland:

Prima di tutto, nella risposta di LeBron lui non si è detto in accordo o in disaccordo col tweet di Morey. La gente ha preso le sue parole fuori contesto e gli è andata contro per non aver parlato [in favore di Hong Kong, ndr], ma devono capire che James è il volto della NBA. E’ il volto di Nike. E quindi se parla di certe cose, in un modo o nell’altro, ci saranno ripercussioni nei suoi confronti. Quindi di base si è semplicemente tirato fuori, e penso sia compito più della NBA parlare di certe cose. E’ più il lavoro di Adam Silver controllare questa situazione, non di LeBron.

E un’altra cosa. I giocatori NBA frequentano dei corsi sui media. Social media training, ti dicono le cose che devi fare prima di cliccare “pubblica”, a cosa devi pensare due volte. Forse anche i GM dovrebbero frequentare questi corsi, perché Daryl Morey, al di fuori di Magic Johnson, penso sia uno dei GM più attivi sui social, twitta sempre. E io seguo Morey su Twitter, ma nemmeno una volta l’ho visto parlare delle cose che accadono nel suo Paese. Quindi pubblicare un tweet del genere quando c’erano tutte quelle persone in Cina, dall’altra parte del mondo, è stato molto egoista, non pensava agli altri quando lo ha fatto. LeBron non è la persona egoista in questa storia, lo è Morey.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.