La Fortitudo Bologna interessata ad Alessandro Gentile? Qualcuno lo dà già per fatto…

Home Serie A News

Nelle ultime ore è stato accostato il nome di Alessandro Gentile alla Lavoropiù Forituto Bologna, com’era già accaduto nel febbraio-marzo del 2017, quando la Effe era ancora in Serie A2 e stava lottando per tornare nel massimo campionato italiano.

Ora la situazione è completamente diversa perché allora il nativo di Maddaloni firmò per l’Hapoel Gerusalemme di Simone Pianigiani con cui vinse il campionato risultando uno dei protagonisti tra gli israeliani.

Oggi Gentile è ancora free agent ed è la seconda estate di fila che si affaccia all’inizio della stagione senza squadra: l’anno scorso poi riuscì ad accasarsi all’Aquila Trento, con la quale ha dimostrato nuovamente tutto il suo valore.

Oggi la Fortitudo è tornata in Serie A ed è pronta a competere nuovamente per i primissimi posti, con Meo Sacchetti in panchina, Adrian Banks, Pietro Aradori ed Ethan Happ in campo.

La Lavoropiù ha onestamente un buco nel ruolo di ala perché negli spot di 3-4 possono giostrare Aradori, Withers, Fletcher e Mancinelli, con quest’ultimo però che va per i 38 e quindi il suo contributo è da considerarsi limitato. Volendo potremmo considerare Leonardo Totè come ala forte, ma così non avremmo il backup di Happ.

Insomma, un’altra guardia-ala potrebbe far comodo alla Fortitudo, considerando anche la doppia competizione, visto che i bolognesi giocheranno la FIBA Champions League. Per il momento si tratta più di una suggestione che di una trattativa. Ma non secondo Wikipedia poiché qualcuno si è già divertito a modificare la pagina di Alegent, indicandolo come nuovo giocatore dell’Aquila.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.