La NBA vieta ai giocatori di indossare le bandane nella prossima stagione?

Home NBA News

Nella stagione scorsa, sui campi NBA è scoppiata la moda delle bandane soprannominate “ninja style” per sostituire le tradizionali fasce fermacapelli. Tra i primi giocatori a seguire questa moda figurano Jrue Holiday, Jimmy Butler e Mike Scott.

Proprio il giocatore dei Philadelphia 76ers, su Twitter, ha diffuso una notizia che ha lasciato sgomenti gli appassionati di pallacanestro. Stando a quanto riportato dal giocatore, la lega avrebbe vietato le bandane “ninja style” dalle partite della stagione 2019-20, motivando la decisione dichiarando che sono “poco professionali”.

Dai commenti al tweet di Mike Scott si può evincere una forte delusione da parte dei tifosi d’Oltreoceano, ai quali il giocatore ex-Clippers e Wizards ha suggerito di firmare una petizione per convincere Adam Silver a revocare la decisione.

Non è chiaro quali siano i veri motivi che hanno spinto la NBA a vietare l’uso di queste bandane, dato che anche le “ninja style”, così come le fasce tradizionali, sono prodotte dalla Nike e ne portano il simbolo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.