matilde villa

La Reyer Venezia si assicura il talento di Matilde Villa

A1 Femminile Femminile News Home

Matilde Villa è probabilmente il nome che più è finito sotto la lente di ingrandimento nel panorama del basket femminile italiano negli ultimi anni. La ragazza, classe 2004, ha esordito nella Serie A femminile solo a 14 anni e un anno dopo, a 15, ha segnato 36 punti in 34′ contro Sassari. Lo scorso ottobre poi Villa ha ritoccato il proprio career-high, segnando a soli 16 anni ben 38 punti contro il Magnolia Basket.

Oggi la Reyer Venezia ha annunciato l’ingaggio di Villa, che lascia così ASD Basket Costa dopo tre anni tra i professionisti.

L’Umana Reyer Venezia comunica con piacere il raggiungimento dell’accordo pluriennale con la cestista Matilde Villa, nata a Lissone il 9 dicembre 2004. Villa, playmaker di 172 cm, è cresciuta nelle giovanili di Costa Masnaga, con cui ha esordito in prima squadra, in A1, ad appena 14 anni, e l’anno successivo ha totalizzando 17 presenze sempre nella massima serie, a 8,2 punti, 2,4 rimbalzi e 1,7 assist di media per gara.

Titolare a nemmeno 16 anni nello starting five lombardo, ha chiuso il secondo anno di A1 con 28 presenze a 15,4 punti, 4,6 rimbalzi e 4,8 assist a partita, con l’high di 36 punti, 8 rimbalzi e 4 assist nel match con Sassari. Nell’ultimo campionato, la conferma con 15,2 punti, 5,5 rimbalzi e 4,6 assist di media.

Matilde Villa è inoltre fresca vincitrice dello scudetto under 19 femminile con Costa Masnaga che ha superato in finale proprio le orogranata.

Dopo gli Europei con l’Italia Under 16 a Skopje nel 2019, ha esordito anche nella Nazionale maggiore il 14 novembre 2021 a Faenza nel vittorioso match delle Azzurre contro Lussemburgo (82-48), mettendo a segno anche 4 punti. Ora Matilde Villa è impegnata nel raduno dell’Italia under 20 di coach Andrea Mazzon a Folgaria, insieme all’assistente Michele Dall’Ora, al preparatore atletico Davide Rocco, al dottor Stefano Palermi e all’altra orogranata e omonima Matilde Bianchi.

“Ho tanto entusiasmo per questa nuova esperienza – le prime parole da orogranata di Matilde Villa – sono molto emozionata e ringrazio la Reyer Venezia per questa opportunità. Sarà la prima volta che gioco lontano da casa e con una società importante come la Reyer. Il Club orogranata è una delle big della Serie A e ogni volta che l’ho affrontato da avversaria mi ha dato la sensazione di solidità e compattezza, come la squadra in campo. Mi metterò a disposizione del gruppo e ho tanta voglia di imparare e migliorare. Colgo inoltre l’occasione per ringraziare tutta la società di Costa Masnaga che mi ha fatto crescere. Non vedo l’ora di iniziare, ci vediamo presto a Venezia!”.

Fonte: Ufficio stampa Reyer Venezia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.