La Virtus Bologna si fa avanti per Papapetrou, ma c’è il Partizan Belgrado

Home Serie A News

Nella giornata di ieri, dopo 4 stagioni, è terminato il matrimonio tra Ioannis Papapetrou ed il Panathinaikos OPAP Atene. Con i biancoverdi, il classe 1994 ha vinto tre titoli nazionali, due coppe ed una supercoppa. Nella stagione 2020-2021, inoltre, Papapetrou è stato premiato come MVP sia della Greek Basket League che della Coppa di Grecia.

Sul greco è molto forte l’interesse del Partizan Belgrado, che l’anno prossimo tornerà a disputare l’Eurolega dopo 9 stagioni di assenza. Coach Obradovic vuole presentarsi nella massima competizione continentale con una squadra competitiva, motivo per cui ha espressamente richiesto alla società serba di avviare le trattative con Ioannis Papapetrou.

Partizan Belgrado dunque in pole position, seguito a ruota dalla Virtus Bologna. Stando a delle indiscrezioni riportate da La Prealpina, infatti, tra le priorità delle Vu Nere rientrerebbe proprio Papapetrou. Oltre al greco, nella lista della spesa virtussina ci sarebbe un esterno straniero. Ciò lascia intendere un disinteresse della società bolognese verso Amedeo della Valle, al quale non rimarrebbe dunque altra ipotesi che l’estero.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.