dwight howard

L’esordio di Dwight Howard a Taiwan è stato pazzesco

Estero Home

C’era grande attesa per l’esordio di Dwight Howard con i Taoyuan Leopards, squadra del campionato di Taiwan. È la prima esperienza fuori dalla NBA per il tre volte Difensore dell’Anno, che non ha trovato nuove occasioni nella Lega dopo la scadenza del suo contratto con i Los Angeles Lakers. E Howard non ha deluso, perché alla sua prima partita davanti al nuovo pubblico ha messo insieme delle statistiche clamorose: 38 punti, 25 rimbalzi, 9 assist, 4 stoppate e la vittoria all’OT 120-115 contro i New Taipei CTBC.

Howard ha tirato 14/32 dal campo, comprese addirittura 10 triple (2 segnate), e 8/12 ai liberi. Un vero e proprio show che ha chiaramente dimostrato come Howard, sebbene abbia ormai 36 anni, è ancora completamente fuori portata per un campionato modesto come quello di Taiwan.

Dwight Howard nella scorsa stagione in NBA aveva segnato 6.2 punti di media con 5.9 rimbalzi in giallo-viola, senza però venire confermato. L’esperimento a Taiwan sarà seguito con grande attenzione da Carmelo Anthony, suo ex compagno proprio ai Lakers. Anche ‘Melo, ancora senza contratto, ha parlato con delle squadre taiwanesi per un eventuale contratto.

Chissà se questa avventura a Taiwan e questi numeri stellari aiuteranno Howard ad avere un’altra occasione in NBA, prima del ritiro che ormai non sembra essere troppo lontano. In estate si era ipotizzato che il giocatore potesse darsi al wrestling.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.