Lo Zalgiris prova l’impresa ma all’overtime è vittoria Barcellona

Coppe Europee Eurolega

ZALGIRIS KAUNAS – FC BARCELONA LASSA 85-88 d.t.s
(18-23/16-16/16-21/26-16/9-12)

Non riesce nell’impresa lo Zalgiris Kaunas, che cade tra le mura casalinghe per mano di un Barcellona a corrente alternata. Le buone cose mostrate nei primi tre periodi quasi si sciolgono in quello finale, dove i lituani mostrano i denti. Ai supplementari non c’è storia, è quarta vittoria consecutiva per il Barça.

Mettono subito il muso avanti i catalani, che ipotecano due possessi di vantaggio sugli avversari. Kuric e Hanga esplodono triple e, nonostante lo sforzo, i padroni di casa riescono solo ad accorciare, affidandosi ai due americani Walton JR e Walkup; sul -2 infatti Heurtel segna la tripla finale che consegna cinque lunghezze di vantaggio ai blaugrana (18-23).
Blazic e Claver segnano per il +10, Wolters e Walkup rispondono ma ad avere in mano la gara è sempre Barcellona, forte del vantaggio accumulato in precedenza. I tentativi lituani vengono subito recuperati dagli ospiti, soprattutto con Kuric. E benché entrino in partita anche White e Davies, alla pausa lunga è sempre il Barça a comandare (34-39).
I catalani possono sfoderare il colpo del k.o. e, al ritorno nel parquet, tentano la fuga affidandosi ai soliti noti. Zalgiris tiene bene gli avversari, stando più volte sotto il solo possesso; alla metà successiva però Pangos, Tomic e il resto della compagnia danno una deviazione importante, rimettendo una canonica doppia cifra di vantaggio tra sé e i locali (50-60).
L’ultimo quarto può essere il canto del cigno dei padroni di casa. Al contrario, diviene il miglior momento della serata biancoverde: i lituani non perdono un ciglio per la stanchezza, rimanendo lucidi anche nell’ultima decina. I tentativi sono tanti, con Singleton che addirittura segna la tripla del +14, ma la volontà d’animo ha la meglio e, nel forcing finale, ecco arrivare la remuntada: Davies, Wolters e White sono gli assoluti protagonisti nel 17-4 finale, che regala altri cinque minuti di gloria a una splendida gara. Gli ospiti devono rimandare tutto, alla sirena è overtime a Kaunas! (76-76).
Il Barça gioca i supplementari 5 minuti con la bava alla bocca, complici anche gli sforzi avversari per riuscire nel pareggio. Tomic e Pangos rimettono 5 punti avanti i loro, in attesa di una risposta che arriva solo dopo un paio di minuti da White. I locali provano un altra rimonta nell’immediato finale affidandosi al super trio, ma il tempo passa e il canestro è sempre più difficile da prendere. Alla sirena è vittoria Barcellona, ma i ragazzi di Jasikevicius possono dirsi comunque soddisfatti (85-88).

ZALGIRIS KAUNAS: White 21 – Wolters 19 – Davies 12

FC BARCELONA LASSA: Kuric 15 – Tomic 14 – Heurtel/Blazic 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.