Maccabi ko in Coppa d’Israele, i tifosi fanno irruzione negli spogliatoi

Estero Home

Incredibile quanto accaduto ieri a Tel-Aviv, dopo il derby fra Maccabi e Hapoel valido per la semifinale di Coppa d’Israele.

Il Maccabi è stato sconfitto in casa 80-90, venendo così eliminato dalla competizione per mano degli storici rivali cittadini. Un ko che il pubblico non ha per niente digerito, tanto che alcuni tifosi hanno tentato di fare irruzione negli spogliatoi per confrontarsi con i giocatori.

L’intervento della security ha impedito l’accesso ai supporters ma gli atleti hanno lasciato lo Yad-Eliyahu solamente dopo diverso tempo dalla fine del match perché, di fatto, erano assediati dagli ultras. L’allenatore Ioannis Sfairopoulos è stato scortato fuori dai bodyguards per lasciare l’impianto in sicurezza.

Fonte: SportNews / Sport5.co.il

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.