Magic Johnson inizia a muoversi: l’ex agente di Kobe Bryant sarà il nuovo GM?

Home NBA News

magic

Ai Los Angeles Lakers serve una vera e propria rivoluzione per tornare ai massimi livelli, e non solo sul parquet. Pochissime ore fa Jeanie Buss ha licenziato Mitch Kupchak e Jim Buss (GM dal 2000) promuovendo Magic Johnson a capo di tale rivoluzione nel ruolo di presidente. Il motivo di una scelta così drastica a 48 ore dalla Trade Deadline è stato chiaramente la pessima gestione della squadra negli ultimi anni, in particolare le mosse estive (i contratti offerti a Luol Deng e Timofey Mozgov) sarebbero state le scelte che avrebbero definitivamente fatto crollare Mitch Kupchak, anche se non è ancora chiaro perchè la figlia di Jerry Buss abbia aspettato così tanto per prendere provvedimenti.

L’ex stella dei Los Angeles Lakers ha cominciato immediatamente il suo lavoro e, secondo quanto riportato da vari insider tra cui Adrian Wojnarowski, ufficializzerà a breve il suo primo colpo: Rob Pelinka, storico agente di Kobe Bryant, sarà molto probabilmente il prossimo General Manager dei Los Angeles Lakers.

Alcuni giorni fa, interrogato riguardo le mosse che avrebbe fatto se fosse stato a capo della franchigia, Magic Johnson aveva risposto: “La prima cosa che farei sarebbe chiamare Kobe, lui sa vincere e tiene a questa squadra quanto me”. Non è assolutamente a escludere che Magic trovi un posto nella dirigenza a Kobe Bryant.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.