Melli

Melli non ci sta: “La FIBA deve risolvere il problema degli arbitri!”

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Nicolò Melli, capitano in pectore dell’Italia e leader anche della gara persa nei Quarti di Finale contro la Francia, ha voluto parlare di arbitri dopo il match:

“Non ho mai parlato di arbitri… Mai nella mia carriera. Ma la FIBA deve fare qualcosa. Non per il nostro match. In generale. Sono stati fatti troppi errori evidenti in questo EuroBasket”.

Marco Spissu ha ricevuto un fallo tecnico per flopping quando eravamo sopra di 5 mentre cercava di aggirare il blocco di Rudy Gobert, che alla fine ha portato la Francia a ridurre il proprio deficit a soli due punti (73-75). Nei tempi supplementari, anche il tecnico a Gianmarco Pozzecco non è stato molto comprensibile e l’Italia era in svantaggio di un possesso pieno (82-85).

“Tutti dicono che questo EuroBasket ha più talento. Come giocatori, abbiamo bisogno della migliore organizzazione, arbitri, hotel, tutto. Solo così possiamo fare il miglior torneo”, ha spiegato Melli.

Nicolò Melli è un ragazzo saggio. Se parla, vuol dire che c’è davvero qualcosa che non va. Non è il primo che si lamenta dell’arbitraggio. Chiaramente è sempre brutto appellarsi a questo però è oggettivo che il livello dei fischietti FIBA è basso, considerato che non ci sono tutti quelli che sono in EuroLega.

Leggi anche: Italia-Francia, le pagelle: Melli monumento del basket italiano, Spissu commovente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.