Milano, che fatica! Una solida Reggio esce sconfitta al Forum

Serie A Recap

Olimpia Milano 89-78 Pallacanestro Reggiana

(24-23; 20-15; 31-24; 14-16)

 

Vittoria non senza problemi per l‘Olimpia Milano di Messina, che dopo la pesante sconfitta rimediata ad Atene si presenta davanti la pubblico di casa. Assenti (di nuovo) Mack e White, occasione per la panchina meneghina.

A partire più convinta sembra essere Milano, che in 3 minuti segna il 12-5 in contropiede (dopo l’iniziale vantaggio reggiano). Reggio Emilia cerca di rientrare, ma Rodriguez riesce a tenerla a bada (16-10). Lentamente la formazione di Buscaglia prova a imporsi e a tornare a contatto, ma le percentuali non ottimali le impediscono il sorpasso. L’Olimpia, dal canto suo, non riesce a scappare, e chiude il primo quarto sul 24-23.
Il secondo continua sulla riga del primo: difese quasi assenti, attacchi che costruiscono ma non concludono, Reggio che insegue una Milano che non riesce a dare uno strappo alla gara. Pardon riesce a segnare il vantaggio reggiano (24-25), ma Rodriguez e Nedovic ristabiliscono l’ordine permettendo all’Olimpia di riprendere le rendini della gara. Vi è quindi un mini tentativo di fuga dei padroni di casa, che si spegne sul +6 (44-38) col quale si chiude il primo tempo.

Nella ripresa, l’inerzia è tutta dalla parte reggiana: gli ospiti siglano il nuovo vantaggio con tre liberi di Poeta, grazie ad una disattenzione difensiva di Rodriguez. Segue un botta e risposta di tiri da oltre l’arco fino al 51-54 firmato Upshaw, in seguito al quale Milano decide di tornare a difendere: un parziale di 9-0 chiuso da Roll riporta l’Olimpia sul +6 (60-54) dopo un momento di preoccupazione. Milano trova la doppia cifra di vantaggio (68-56) con 4 punti consecutivi di Tarczewski, cercando di indirizzare definitivamente la partita. Reggio perde ulteriore terreno, chiudendo il terzo quarto sul 75-62.
L’ultimo quarto è una sagra degli errori. Milano, ad un certo punto, si ritrova con 2/18 dal tiro: Reggio Emilia prova ad approfittarne, ma oltre al -5 (80-75, Johnson-Odom) non riesce ad andare. L’ex-Fontecchio prova a riaprirla in diverse occasioni, ma gli sprechi nel finale costano caro a Reggio Emilia. La chiude il solito Nedovic e l’atletismo di Brooks: termina 89-78, non senza qualche paura al Mediolanum Forum.

 

Olimpia Milano: Della Valle 2, Micov 14, Biligha 4, Moraschini 4, Roll 11, Rodriguez 8, Tarczewski 11, Nedovic 10, Cinciarini 0, Burns 2, Brooks 9, Scola 14

Pallacanestro Reggiana: Johnson-Odom 5, Fontecchio 9, Pardon 10, Candi 2, Poeta 13, Vojvoda 5, Owens 12, Upshaw 15, Mekel 7

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.