jordan bell

NBA – Golden State Warriors, si va verso il ritorno di Jordan Bell

Home NBA News

Arrivato ai Golden State Warriors come 38° scelta assoluta al Draft 2017, Jordan Bell sembrava poter essere una steal e diventare il futuro centro della franchigia che stava dominando la NBA. Le cose poi sono andate un po’ diversamente, Bell ha lasciato gli Warriors senza mai trovare casa stabile altrove, passando da Minnesota, Memphis, Cleveland e Washington giocando molto poco.

In questa stagione il lungo è sceso in campo solo 3 volte con gli Wizards prima che lo tagliassero il mese scorso. Ora però sembra che nel suo destino ci siano nuovamente gli Warriors. Secondo Shams Charania la franchigia californiana lo firmerà nei prossimi giorni con un two-way contract e lo avrà a disposizione per il finale di stagione. Contestualmente a questa mossa, Golden State tramuterà il two-way contract di Juan Toscano-Anderson in un accordo standard.

Jordan Bell ha vinto il titolo con gli Warriors nel 2018, da rookie, giocando 10′ di media nei Playoff.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.